ascoltare
1. Ascoltare

Un valido processo creativo nasce innanzitutto da una prima fase fondata sulla conoscenza: il dialogo fra agenzia e cliente è basato su un'estrema capacità di ascolto e sulla curiosità anche per i più piccoli dettagli, tutti potenzialmente utili alla realizzazione di un progetto efficace.

ricercare
2. Ricercare

Una volta conosciuti tutti gli aspetti dell’attività del cliente, i plus ed i minus, va analizzato il mondo che lo circonda, il mercato in cui si muove, i concorrenti, i suoi clienti, attuali e potenziali, e gli obiettivi. Questa meticolosa fase di ricerca è il pilastro sul quale si fonda il lavoro di Solid che permette al reparto creativo di poter lavorare su basi concrete.

analizzare
3. Analizzare

Tutte le informazioni assimilate durante la fase di ricerca vengono assimilate e condivise con il team con lo scopo di evidenziare le problematiche e le soluzioni utili al progetto. Solo dopo questa prima inportantissima fase si possono individuare le linee guida del progetto.

pianificare
4. Pianificare

Stabilire gli obiettivi, gli strumenti da utilizzare e i supporti da produrre per soddisfare le esigenze e le aspettative del cliente, nonchè individuare le giuste tempistiche per il corretto sviluppo del progetto.

progettare
5. Progettare

Parlare con semplicità, chiarezza, originalità ed un pizzico di ironia, evidenziando ciò che si offre, esaltando le qualità che i concorrenti non hanno: questo è ciò che la comunicazione deve fare e che Solid fa, forte delle capacità dei suoi creativi e della naturalezza con cui il processo si sviluppa grazie al meticoloso lavoro di ricerca e studio che sta alla base di ogni proposta.

progettare
6. Gestire

La comunicazione è fondata su un’idea solida, pensata per durare nel tempo, per creare un’identità e sviluppare un percorso in grado di seguire il brand nel tempo, mantenendo una coerenza che si evolva e cresca con il business.